IL KENYA CONQUISTA IL XXV TROFEO SCARPA D'ORO
 
VIGEVANO - La marea nera keniana ha travolto tutto e tutti a Vigevano, nella 25ª edizione della Scarpa d¹Oro,
 classica corsa su strada che si corre nel centro storico di Vigevano (Pavia). Ad imporsi sul tecnico 
 e difficile tracciato nella città lomellina è stato il 24enne 
 Benson Barus, vecchia conoscenza delle gare su strada italiane,
 da diversi anni seguito da un tecnico italiano, quel dottor 
 Gabriele Rosa scopritore ed allenatore di innumerevoli campioni 
 provenienti dalla mitica Rift Valley in Kenya.
 Dopo una gara condotta tutta all¹attacco, senza un minimo di cedimento,
 il nuovo ³Re di Vigevano² si è lasciato alle spalle 
 i connazionali Robert Kipchumba, che due settimane fa aveva vinto
 la Stramilano, e Solomon Busendich.
 Primo degli atleti italiani Ruggero Pertile (nono) che ha così
 confermato l¹ottimo stato di forma che sta attraversando.
 Pertile, infatti, è il vincitore della recente Maratona di Roma 
del 28 marzo scorso.Barus, che si mise in luce già nel 1998 vincendo il titolo mondiale juniores 
nei 10.000 metri, non ha perso occasione per ringraziare gli organizzatori che ³Mi hanno permesso 
di vincere una gara importante in una atmosfera magnifica. Qui a Vigevano non pensavo proprio di riuscire
ad impormi. Sono stanchissimo².
Infatti Barus è arrivato direttamente con un volo dal Kenya solo il giorno prima della manifestazione 
ed a Vigevano è giunto appena in tempo per infilarsi a letto per un lungo sonno ristoratore.
Ricordiamo che Barus ha 24 anni, vive e si allena a Nakururu, è sposato ed ha una bambina,
Dasy, di quasi un anno. Ora si riposerà per alcuni giorni e la settimana prossima sarà 
nuovamente impegnato in una corsa si strada in Francia.
 
Noti dolenti, purtroppo, per il campione olimpico dei 5000 metri, l¹etiope
Million Wolde, subito ³fuori gioco² per uno stiramento alla coscia destra
che lo ha colpito poco dopo la partenza. Per onor di firma, Wolde ha voluto
comunque continuare; giungendo al traguardo staccatissimo.
 
Ancora una volta la Scarpa d¹Oro ha saputo presentare al pubblico una
novità: il portale che sovrastava l¹arrivo riproduceva perfettamente i
decori della rinascimentale Piazza Ducale, così da inserirsi perfettamente
nella magnifica cornice che ha sempre ospitato questa manifestazione che nel
suo albo d¹oro vanta atleti che hanno fatto la storia dell'atletica mondiale
ed italiana.
(d.p.)
 
 
Ordine D¹arrivo (km 8,100)
 
 
1    Barus Benson                 Ken        22¹52
2    Kipchumba Kipkorir Robert    Ken        22¹55
3    Bushendich Solomon           Ken        22¹59
4    Kiilu Simon                  Ken        23¹19
5    Kipchumba Rutto Ronald       Ken        23¹24
6    Kalya Samwel                 Ken        23¹34
7    Todoo William                Ken        23¹38
8    El Marrafe Farid             Mar        23¹46
9    Pertile Ruggero          (Assind. Pd)   23¹57
10   Pegoretti Massimo     (Fiamme Azzurre)  24¹02